domenica 28 novembre 2010

Mormanno: Perciavutti 10 edizione, tutto il piacere di un antico rito


Dal 5 all'8 dicembre nel centro storico di Mormanno si svolgerà la 10 edizione della manifestazione Perciavutti, tutto il piacere di un antico rito. Tra le tante inziative di questa'anno troviamo la mostra mercato dell'artigianato e prodotti tipici, il palio delle botti e tante altre manifestazioni che faranno da contorno alla grande festa di Perciavutti di mercoledi 7 dicembre


mercoledì 3 novembre 2010

Xenia Folklore Festival - Scarica qui la domanda di iscrizione

Da oggi è possibile scaricare da qui la domanda per l'iscrizione allo Xenia Folklore Festival!!

Per partecipare basta compilare la domanda e inviarla al Miromagnum.
Per informazioni miromagnum@yahoo.it

martedì 2 novembre 2010

Festa d’Autunno (Sagra delle Castagne) - I miromagnum paretcipano all'evento!

5, 6 e 7 Novembre 2010

A San Donato di Ninea (CS) Festa d’Autunno (Sagra delle Castagne) una delle più rinomate e conosciute sia in calabria che fuoti dai confini. Si svolge nel centro storico con la riapertura dei vecchi locali da adibire a mostra e vendita di artigianato e gastronomia locale

L'associazione folcloristica Miromagnum di Mormanno, come da tradizione, partecipano all'evento!

Vi aspettiamo numerosi Giorno 7 Novembre 2010

sabato 23 ottobre 2010

Nasce il Minifolk Miromagnum “F.Perrone”


Da domenica 03 Ottobre 2010 l’associazione Gruppo Folkloristico Miromagnum di Mormanno (CS) ha ufficialmente dato il via alle attività del Minifolk Miromagnum “F. Perrone”.
Prendono parte al nuovo progetto circa 50 bambini, di età compresa tra i 4 e i 14 anni. Tutti i nuovi iscritti all’Associazione si incontrano ogni domenica alle 16:00, presso la sede del Gruppo Folkloristico Miromagnum, per imparare le danze, i canti tipici calabresi, ma soprattutto per stare insieme, per creare tra i piccoli momenti di svago e, perché no, per fare di questi giovani il futuro dell’associazione mormannese; infatti quest’ultimo è uno dei motivi cardine che hanno spinto i componenti del Miromagnum a riaprire i battenti del Minifolk, fermo ormai da circa sei anni.
Già negli anni passati (dal 1995 al 2004) era stato costituito un Gruppo Minifolk Miromagnum che alla sua nascita aveva contato quasi 100 bambini iscritti, molti dei quali sono attuali componenti del Miromagnum.
“La ricostituzione del Minifolk Miromagnum - come spiega il Presidente Marcello Perrone - era uno dei principali obbiettivi che l’attuale C.d.A. si era prefissato e che, con impegno e volontà, è riuscito a raggiungere, grazie soprattutto alla disponibilità di alcuni tra i componenti storici dell’associazione, che hanno immediatamente abbracciato il progetto”.
Il Minifolk Miromagnum ha un motivo in più di esistere: è, infatti, intitolato a Francesco Perrone, un ragazzo del Miromagnum scomparso prematuramente nel mese di Marzo di quest’anno, il quale, tra l’altro, aveva mosso i suoi primi passi di tarantella nel Minifolk sin da quando aveva 9 anni.
Naturalmente anche il Minifolk Miromagnum “F. Perrone”, non appena pronto, dovrà iniziare ad impegnarsi in progetti importanti; si sta già lavorando per la prima esibizione, che terrà a Mormanno, il 13 Agosto 2011, durante la serata conclusiva del I “Xenia” Folklore Festival-XXI Calabria Festival. Tra gli obiettivi futuri, inoltre,ci sarà la partecipazione a diverse manifestazioni tra cui le prossime edizioni de “Il Fanciullo e il Folklore” che la F.I.T.P. (Federazione Italiana Tradizioni Popolari) organizza ogni anno appositamente per le Associazioni Folkloristiche di bambini.

lunedì 27 settembre 2010

Grande successo dei miromagnum dalla Russia con furore...

Si è conclusa in maniera più che soddisfacente la trasferta Russa per i Miromagnum. Il Gruppo Folkloristico è stato protagonista in due dei Festival Internazionali del Folklore più importanti al mondo nelle città di Mosca e Volgodonsk dal 3 al 13 settembre 2010, riscuotendo enorme successo e compiacimenti sia dal pubblico, caloroso e numeroso, sia dallo staff organizzativo Russo.
Entrambi le manifestazioni sono state organizzate dalla Casa Della Cultura e delle Arti Folkloriche diretta dalla Sig.ra Elvira Kunina e completamente finanziate dal Ministero della Cultura della Federazione Russa.
“E’ stato il miglior modo per festeggiare i nostri trent’anni d’attività – commenta il Presidente dell’Associazione Marcello Perrone – poter partecipare ai Festival in Russia; per noi tornare in Italia colmi di apprezzamenti è motivo di orgoglio e soddisfazione. Rappresentare la nostra nazione nei festival russi è stato un onore e tutto il Gruppo Miromagnum ne è stato entusiasta. Abbiamo conosciuto gente molto competente, un’organizzazione impeccabile, capitanata in maniera magistrale dalla Sig.ra Ksenia Fokina, che dal primo minuto ci ha fatto sentire come a casa nostra!”.
Il Miromagnum, come il locale gruppo Russo, è stato inoltre premiato, al termine delle manifestazioni, con un attestato di riconoscimento per la serietà, la professionalità, le qualità artistiche e il coinvolgimento con il pubblico locale.
“Siamo molto soddisfatti di come si siano stretti i rapporti tra i delegati del Ministero della Cultura Russo e l’associazione Miromagnum; – riferisce Gianluca Marsiglia, membro dell’Area Relazioni dell’associazione – è stato svolto un lavoro eccezionale da parte di tutto lo staff delle comunicazioni del Gruppo, perché finalmente, dopo circa 24 anni, sono state riaperte le porte ai Gruppi Folkloristici Italiani in terra russa (gli organizzatori del Festival di Volgodonsk riferivano di un’ultima partecipazione di un gruppo italiano risalente al 1986). Abbiamo lasciato un bel ricordo nelle menti e nei cuori di tutta la gente Russa, tanto che il Gruppo ha avuto immediatamente la notizia di poter tornare in Russia anche nel 2011, anno nel quale ci sarà un programma molto vasto di scambi culturali tra i due Ministeri, Italiano e Russo.”.
Il Miromagnum ora non va in vacanza, anzi, è già al lavoro per l’organizzazione della seconda edizione de “La Tradizione Per La Vita”, che si terrà a Cosenza nel mese di Dicembre, e ha il cantiere aperto per il I° “Xenia Folklore Festival” – XXI “Calabria Festival”, che si terrà a Mormanno in Agosto 2011.

lunedì 30 agosto 2010

Tourneè a Mosca (Russia) dal 03 al 13 Settembre 2010

Tournée Russa per Il Miromagnum

Il Gruppo Folkloristico Miromagnum di Mormanno (CS), dal 3 al 13 settembre, sarà impegnato in terra russa per partecipare, come unica rappresentativa italiana, ai Festival Internazionali del Folklore di Mosca e Volgodonsk, nella regione di Rostov.
I due Festival, inseriti all’interno della programmazione nazionale Russa per le celebrazioni della fine della II Guerra Mondiale e della nascita della Repubblica, sono organizzati dal Ministero della Cultura Russo con la direzione della Sig.ra Elvira Kunina, direttrice della “Russian State House of Folk Art” (Casa delle arti folkloriche), nonché responsabile IOV per le relazioni con l’UNESCO.
Ai Festival, oltre al Miromagnum, parteciperanno gruppi provenienti da tutto il mondo, tra i quali Francia, Cina, USA, Romania,Iran, Serbia, Bielorussia etc..
“E’ motivo di soddisfazione ed orgoglio per noi, – dice il Presidente dell’associazione Marcello Perrone - l’essere stati selezionati per partecipare alla turnée russa. Si tratta del coronamento di un sogno, per il Miromagnum, poter partecipare a una delle manifestazioni folkloriche più importanti del mondo. Esibirci davanti a migliaia di spettatori nella “Capitale del Folklore” sarà sicuramente un’esperienza indimenticabile che noi tutti porteremo nella mente e nel cuore”.
Sono giunti telefonicamente, inoltre, ai componenti del Gruppo Miromagnum, gli auguri da Parte del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del Consigliere Diplomatico del Ministero dei Beni Culturali Patrizio Fondi.
“Tutta la comunità mormannese è orgogliosa di come il gruppo Miromagnum si stia adoperando nell’ultimo periodo per la crescita e la sponsorizzazione del territorio – riferisce il Capogruppo Consiliare PSI Gianluca Marsiglia - ci tengo a ricordare che l’associazione, oltre ad aver prodotto nel 2009 il cofanetto “Adotta la Tradizione”, contenente “i saperi e i sapori” della nostra terra, ha anche organizzato manifestazioni a scopo benefico come “La Tradizione per la Vita”, che il prossimo Dicembre vedrà la sua seconda edizione, e alle raccolte fondi a favore di “Telefono Azzurro” e “Telethon”. La tournée in Russia è la giusta ricompensa per chi in questi trent’anni di attività, ha contribuito alla crescita, sia sul lato artistico che sul lato umanitario, del Gruppo Miromagnum. Per me quest’anno sarà una doppia soddisfazione, in quanto parteciperò alle manifestazioni in doppia veste: da componente del gruppo e da rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Mormanno e dei mormannesi tutti.”


Area Relazioni
Gianluca Marsiglia

Mercoledì 01/09/2010 - I Miromagnum in Sila

Carissimi Amici,
siamo ben lieti di annunciare la nostra partecipazione in uno dei comuni più suggestivi della nostra terra di calabria, Spezzano Sila. Un piccolo borgo nel cuore della Sila, vi aspettiamo numerosi.

mercoledì 01/09/2010 ore 21.30

info line 3356596102

giovedì 5 agosto 2010

"Fra amici per un Amico", a Mormanno 11/08/2010

Ben trovati,
ho il piacere di invitarvi all'evento "Fra amici per un Amico", la serata si svolgerà l'11 Agosto 2010 presso la Piazza VIII Marzo di Mormanno alle ore 21.30....

Qualche video degli artisti partecipanti!

Miriam Scarcello

I Suoni,

Miromagnum

è inutile dirlo vi aspettiamo....
info line: 3356596102
mail: info@miromagnum.it

venerdì 26 marzo 2010

Ciao Francesco!!!!!!!!


Francesco,
è dura scrivere qualcosa in questo momento triste, ma si deve, lo meriti, lo vogliamo!
Ci piace ricordarti sorridente, giocherellone, festoso; sei stato una buona persona, sincera, affettuosa, l'amico che tutti vorrebbero avere al loro fianco in qualunque momento; forse anche per questo il Signore ha deciso, egoisticamente, di volerti vicino a Lui.
Non è giusto, ma la vita è così, fatta di gioie e dolori. In questo mondo siamo solo di passaggio.
Sappi che sarai sempre uno di noi, nel bene e nel male, non ti dimenticheremo mai, sarai sempre con noi e con tutti i tuoi cari; un giorno saremo di nuovo tutti insieme, a riabbracciarci, a fare baldoria, ad organizzare i nostri "Happy Hours" (come li chiamavi tu) e, perchè no, a cantare e ballare una bella tarantella insieme a te.
Budorze........ci rivedremo!!!!!!

sabato 20 marzo 2010

Visita dei Tour Operator stranieri in Calabria

Visita dei Tour Operator stranieri in Calabria. Servizio andato in onda nel settimanale "La Notra Calabria" su Telitalia. Per info e contatti 349.49.68.063 oppure info@vmproduzionivideo.it
Il settimanale "La Notra Calabria" va in onda ogni Sabato ore 20.00 con repliche Domenica e Lunedì ore 15.00. Hanno partecipato i Mironagnum di Mormanno.


video

domenica 21 febbraio 2010

"Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto"

"Se maometto non va alla montagna, la montagna va da maometto" potremmo iniziare così questo nuovo post del gruppo miromagnum di mormanno. Come già anticipato questa estate il gruppo gruppo questo anno compie 30 anni di storia, per festeggiare al meglio questo traguardo si è posto una serie di obiettivo per i mesi a seguire.

Uno tra questi era la nostra partecipazione alla borsa internazionale del turismo 2010, l'idea era semplice portare il gruppo e il suo ultimo lavoro all'evento: la BIT 2010. Per logistici questo non è stato possibile, ma non per questo ci siamo scoraggiati!

Anzi, grazie al rapporto di collaborazione instaurato con l'amministrazione Provinciale e in modo particolare con l'assessore Pietro Lecce abbiamo deciso di voler supportare la seguente iniziativa:

Come si diceva in precedenza oggi si chiude la feria di Milano, in breve la BIT 2010, ma per dirla alla Corrado "non finisce qua" domani pomeriggio i maggiori tour operator del NORD e dell'EST dell'Europa saranno ospiti nella nostra provincia presso l'Hotel dei Sibariti (Corigliano)




Ad accoglierli ci saranno i Miromagnum e molte altre associazioni che rappresentano il cuore del nostro territorio. Durante la serata ad ogni tour operator consegneremo:
- una scheda descrittiva del gruppo in lingua
- una scheda descrittiva del lavoro "adotta la tradizione"
- Varie copie del cofanetto

Saranno presenti alla cerimonia di accoglienza i presidenti dei parchi della sila, Pollino, rappresentanti delle Comunità Montane, l'Assesore Provinciale al turimo, organi di stampa, tv locali, agenzie fotografiche e tanti altri ancora. Permettetemi di fare una considerazione personale: da registrare per la prima volta un coordinamento ad unisono da parte di tutti gli enti, un fattore positivo che ben ci fa sperare su una nuova visione del turismo nella nostra terra!

domenica 14 febbraio 2010

Carnevale 2010: Rotonda (PZ), Cassano allo Jonio (CS) "curri, curri u porcu"

Nel rispetto della tradizione più sana e genuina i Miromagnum parteciperanno:
  • oggi ultima domenica di carnevale alla festa della città di Rotonda, sede del Parco Nazionale del Pollino
  • domani lunedì grasso ad un antico rito che si svolge nella città delle terme di Cassano allo Ionio denominato la "giostra del maiale".


A prima vista questa celebrazione potrà sembrare, arcaica, violenta, incocepibile ai giorni nostri, al pari della corrida dei tori. Nel rispetto di questa valutazione, ci piace illustrare lo spirito con cui nasce il rito "curri, curri u porcu".

Il rito nasce nel medio evo e veniva celebrato l'ultimo lunedì di carnevale, a quei tempi, epoca dei vassalli e servi il carnevale era uno dei pochi momenti in cui si realizzava "a livella". Inoltre il maiale simbolo del carnevale rappesentava contemporaneamente due facce della stessa medaglia: ricchezza-potere, espressa con forza a tracotanza in ogni luogo dai signorotti del borgo.

Il maiale era una delle poche ricchezze a cui poter ambire, specie nei tempi passati. Vero è che ancora oggi le nostre genti evocano questo detto: "n'ortu, nu porcu e na chirica rasa, ti inghj na casa" (un orto, il maiale e un prelato sono fonte di ricchezza per chi li ha in casa".

Il lusso del maiale, era un lusso di pochi, appunto delle classi nobili. I nobili in questo occasione e solo in questa occasione mettevano a disposizione un maiale (già precedentemente ucciso) e chi dei cavalieri riusciva a tagliarne la testa con un sol colpo ne sarebbe diventanto proprietario. Insomma un sorta di piccolo "win for life" del medioevo!

Forse dopo aver letto il senso simbolico esistente al rito, il lettore sarà più clemente nel giudicare l'evento! Chissà se fra qualche migliaio di anni, osservando i nostri comportamenti (di oggi) il lettore non si ponga la stessa domanda?

Vi riporto la descrizione ufficiale riprtata sul sito del comune di cassano allo ionio:

Tempi addietro, nel periodo di carnevale, la nostra popolazione era attratta da uno spettacolo, che oggi potrebbe sembrare barbaro ed incivile, "u curru u purcu",cioè “la giostra del maiale”.





Alla fine del corso principale della città veniva sistemata una lunga fune, in modo trasversale, alla quale veniva appeso un maiale( già ucciso) con il capo ingiù.. I concorrenti, mulattieri e contadini , cavalcando muli e cavalli, si lanciavano in corsa e cominciavano a colpire la testa del maiale fino a farla cadere. Veniva dichiarato vincitore colui che, con un colpo netto e finale, faceva cadere la testa del maiale per terra. Il trionfatore, come segno tangibile di vittoria, poneva tra i denti un pezzo di orecchio del maiale e girava, accompagnato da altre persone, per tutto il paese. La tradizione era stata interrotta, ma da qualche anno questa manifestazione viene riproposta alla cittadinanza di Cassano


vi aspettiamo!

mercoledì 27 gennaio 2010

Mormanno live con google, visita il nostro piccolo borgo

Cari amici, un piccola cartolina dinamica della nostra bellissima mormanno, grazie a google street view! Potete visitare e apprezzare al meglio le bellezze naturalistiche e architettoniche della città di Mormanno. Le riprese dinamiche sono state realizzate nei giorni precedenti alla presentazione del cofanetto "adotta la tradizione" 14/03/2009 difatti se date un'occhiata alla bacheca in piazza troverete affisso il manifesto del convegno.

Buon viaggio!















domenica 3 gennaio 2010

Foto evento "La Tradizione per la Vita"

Le foto dell'evento "La Tradizione per la Vita" sono ora disponibili nella sezione multimedia.
Tutte le foto sono fornite dagli amici di www.scattoinvetrina.com.

sabato 2 gennaio 2010

Un anno pieno, di impegni e……a cura del Presidente dei Miromagnum di Mormanno Marcello Perrone

Cari amici, ringrazio a priori lo staff di Faronotizie.it per aver accolto questa mia lettera. Il 2009 è stato un anno pieno di soddisfazioni per l’intera associazione che da qualche tempo coordino. Essendo fine anno è tempo di tirare le somme, non tanto per auto galvanizzarci, bensì per prendere coscienza di come sia possibile tagliare traguardi lavorando in team. Chi mi conosce sa che il mio primo grande amore è stato il calcio e con esso ho avuto sempre grandi soddisfazioni, mi tocca ammettere però che quelle raggiunte con l’associazione Miromagnum le supera tutte. Questa mia breve lettera ha lo scopo di ringraziare tutti coloro i quali hanno creduto e collaborato per la realizzazione di alcuni pietre miliari per la storia del gruppo.
Citerò solo alcuni esempi:
• La realizzazione del cofanetto “Adotta la Tradizione”
• La rivisitazione dello spettacolo in chiave teatrale
• Le tante esibizioni in Italia e all’estero come:
o Piazza delle signorie a Firenze in occasione dell’evento “gusto di calabria”
o Riva del Garda evento Viva riva, riva viva
o Festival del mediterraneo a Nizza
• Infine la creazione dell’evento benefico “la tradizione per la vita”


Questa mia lettera, non ha alcuna presunzione di porre regole o vademecum su come operare, vuole essere solo un piccolo richiamo per tutti coloro amano questa terra per fare sempre meglio. Senza alcuna presunzione, crediamo che esiste una Calabria migliore che può essere raccontata e promossa attraverso una semplice azione: “la collaborazione”. Finché opereremo a comparti stagno, finché ognuno di noi penserà di essere indispensabile o ancora peggio non apprezzerà il lavoro di chi ti sta vicino, saremo destinati a soccombere. Non sarà oggi, ma in un tempo non molto lontano anche la struttura più organizzata si sgretolerà come farina al vento. Sento l’esigenza di chiedere a voi tutti, in primis ai componenti del miromagnum di aprire le porte al vicino, così come avete sempre fatto ma occorre farlo ancora di più! Credo che ogni associazione, ente, azienda operante sul territorio debba collaborare in modo sinergico. Mormanno, nel suo piccolo costa di una grande peculiarità una forte propensione all’associazionismo. Fino a questo momento però, tranne in alcuni casi ogni associazione ha operato in modalità parallela alle altre senza mai intersecare le proprie attività con quelle degli altri. Un po’ per campanilismo, un po’ per difficoltà al confronto, questo modo di operare desta sospetto e difficoltà. Ho un sogno per l’anno che verrà che si inizi a pianificare facendo rete tra tutti gli stakeholders (attori - portatori di interessi).


Anno 2010, i Miromagnum celebrano 30 anni di storia. Il ruolo dei Miromagnum è passato da semplici narratori della nostra tradizione a veri e propri promotori della nostra terra. Dimostrazione ne è il fatto che tra gli obiettivi che ci siamo prefissati per il 2010 e a cui stiamo già da tempo lavorando sono veramente tanti e molto ambiziosi.

Qualcuno solo per rendervi partecipi:
• la partecipazione alla BIT di Milano
• la preparazione della XXI edizione del “Calabria Festival”
• la partecipazione all’evento biennale denominato “Suoni di Madre terra” a cura dello slow food
• infine e non ultimo la seconda edizione del cofanetto “Adotta la Trad-u-zione” versione in quattro
lingue del cofanetto appena citato e di cui questa testata è media partner.

Per chiudere in bellezza ed inaugurare il nuovo anno abbiamo creato il nostro calendario che possa essere di buon augurio e di traguardi sempre più significativi per tutta la comunità.

Senza mai staccare lo sguardo della nostra rotta, occorre insieme a voi tutti puntare dritto verso la luce del nostro faro! Un motivo in più a perseguire questa rotta è dato dal fatto che sempre più le risorse sono limitate, pertanto necessita ottimizzare le iniziative e per farlo occorre che si crei un circolo vizioso tra ente – aziende - associazioni. Forse così finalmente potremo candidare la nostra comunità ad essere un punto di eccellenza e di vera accoglienza per il turista!

Con stima e amicizia
Il presidente dei Miromagnum
Marcello Perrone